30 Anni di Servizio

Cena Sociale 2019

Come di consuetudine prima della fine dell’anno (il 20 dicembre scorso) ci siamo incontrati in un momento conviviale con i volontari, i famigliari e le autorità per lo scambio degli auguri e per ringraziare tutti per il servizio svolto.

Quest’anno cade il 30^ di fondazione della nostra Associazione che, con orgoglio, abbiamo voluto festeggiare insieme ai soci fondatori presenti.

Alle ore 18 abbiamo partecipato alla S.Messa a Giustino, celebrata da Padre Marco che nella sua omelia ha voluto rimarcare il valore del volontariato: ”il volontariato è un’attività di aiuto gratuito e spontaneo….il volontariato non può essere separato da ALTRUISMO, AMORE, COMPASSIONE, MISERICORDIA.. e conclude “essere volontari, vuol dire mettere da parte se stessi e mettere in pratica la volontà di servire..”

Ringraziamenti Ufficiali Autorità

Durante la cena presso l’hotel Europeo di Pinzolo, presenti i Sindaci o i loro delegati dei sette Comuni dove viene prestato il servizio, l’on. Binelli, l’Assessore Provinciale Failoni, il Comandante dei Carabinieri di Carisolo, il Comandante della Polizia Locale di Pinzolo, la Presidente della Cassa Rurale Adamello Fabrizia Caola, i rappresentanti di Trentino Emergenza di Tione, gli Amici dello STI di Madonna di Campiglio, Storo, Castel Tesino, i Rappresentanti del Soccorso alpino di Pinzolo e l’Ana di Pinzolo, i rappresentanti dei Vvf , Il Presidente dell’Associazione ha voluto ringraziarli per la collaborazione e sensibilità dimostrata.

Storia dell'Associazione

L’occasione, come si è detto, era anche per festeggiare il 30^ di fondazione dell’Associazione che è stata costituita il 22 settembre del 1989. Fu il Sindaco di allora, il geom. Giovanni Cominotti che con nota di data 12 aprile 1989 scriveva al Comandante dei Vigili del Fuoco Volontari di Pinzolo Pietro Maturi, il quale lo invitava ad individuare un percorso per giungere alla gestione diretta del servizio autoambulanza. Pietro si attivò immediatamente e in giro di poco tempo riuscì a reclutare pompieri di Pinzolo e dei corpi limitrofi, alcuni componenti del Soccorso alpino di Pinzolo ed altri volontari che diedero la loro disponibilità: in totale 36 persone, poi rimasti ridotti a 30. Iniziò il corso base per soccorritori e, con delibera della Giunta Comprensoriale n.1936 del 24 ottobre 1989, partì il servizio.

Ringraziamenti Volontari

Quale occasione migliore per ringraziare quanti hanno dato vita a questa importante Associazione di Volontariato, che qui di seguito ricordiamo:
Binelli Claudio, Binelli Camillo, Binelli Ezio, Binelli Mario, Bonapace Giacomo, Caola Antonio,Caola Roberto, Caola Luciano Filizot,Caola Rino, Caola Roberto, Cereghini Edoardo, Cereghini Tullio, Collini Alberto, Collini Arturo, Collini Carlo Dobo, Collini Luciano, DalleMule Giorgio, Ferrari Giuseppe Caosi,Franzoni Paolo, Gallucci dr. Augusto, Genetin Carmelo, Leonardi Giuseppe, Lorenzetti Antonio, Maffei Martino, Maganzini Lucio, Maturi Fabio, Maturi Luigi, Maturi Pietro, Mittempergher Guido, Pradini Moreno, Puddu Renato, dei quali ancora 6 persone prestano ancora servizio, a loro e al ex Sindaco Cominotti sono stati consegnati un crest in legno quale ricordo e ringraziamento.

Alcune Note

La nostra Associazione, su richiesta di Trentino Emergenza e in collaborazione con i volontari di Madonna di Campiglio, in via straordinaria nel periodo 20 dicembre 2019 fino al 6 gennaio 2020, ha attivato il servizio di autosanitaria con infermiere e autista soccorritore a Madonna di Campiglio. Per l’estate 2020 stazioneremmo come gli scorsi anni a Pinzolo nei mesi di luglio e agosto.

Oggi contiamo su 74 volontari soccorritori che fanno servizio di emergenza 24 ore su 24 nel territorio da S.Antonio di Mavignola a Strembo e RSA Spiazzo, 3 ambulanze, 1 Autosanitaria e 1 carrello per le emergenze sanitarie; nel 2019 abbiamo percorso 69.044 Km ed effettuato 1200 interventi.